Prova incolore e presuntuosa, non si salva nessuno: i top e i flop del Chievo

Gli aspetti positivi e negativi della prova gialloblù contro il Crotone.
17.12.2017 17:25 di Paolo Lora Lamia   vedi letture
Prova incolore e presuntuosa, non si salva nessuno: i top e i flop del Chievo
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

TOP

E' veramente difficile trovare degli aspetti positivi nella prova fornita dal Chievo sul campo del Crotone. Solo nell'ultimo quarto d'ora, infatti, la squadra ha avuto una minima reazione. Per il resto, nulla da salvare.

FLOP

L'atteggiamento: Il modo in cui la squadra ha affrontato il match è stato, senza mezzi termini, inaccettabile. Il Chievo ha mostrato di avere pochissime idee, con il centrocampo in difficoltà nelle due fasi, la difesa meno attenta del solito e l'attacco raramente in grado di pungere nell'area avversaria. Le speranze erano riposte in un cambio di marcia ad inizio ripresa come contro la SPAL ma, nel corso dei secondi quarantacinque minuti, ha avuto più occasioni il Crotone per raddoppiare piuttosto che il Chievo per pareggiare. Questa partita ha fatto vedere ancora una volta che, senza la grinta che ha sempre caratterizzato il Chievo, la squadra gialloblù può perdere contro chiunque (a maggior ragione se dall'altra parte c'è una squadra gagliarda e organizzata come il Crotone). Una bastonata che servirà di lezione, possibilmente nei fatti oltre che nelle parole.