Iori: "Il Chievo vorrà riscattarsi, Belotti straordinario"

Il centrocampista del Cittadella Iori ha parlato di Chievo-Torino, due suqadre nelle quali ha giocato.
 di Paolo Lora Lamia  articolo letto 138 volte
Fonte: Torinogranata.it
© foto di Federico De Luca
Iori: "Il Chievo vorrà riscattarsi, Belotti straordinario"

Al Chievo nel 2009/2010, al Torino nel 2011/2012: la sfida tra gialloblù e granata in programma domenica verrà seguita quindi con particolare interesse da Manuel Iori, giocatore attualmente al Cittadella. L'esperto centrocampista ha parlato del match tra due delle sue ex squadre ai microfoni di Torinogranata.it: "Sarà una partita giocata a viso aperto e senza troppi tatticismi, dato che nessuna delle due squadre ha problemi di classifica. Il Chievo vorrà rifarsi dopo la brutta sconfitta di Cagliari così come il Torino, che ha pareggiato contro il Crotone pur avendo dominato la partita. Entrambe le formazioni arriveranno al match con delle assenze ma, proprio perchè non hanno problemi di classifica, scenderanno in campo giocatori che magari in altre situazioni non avrebbero avuto la possibilità di giocare. Spero che Belotti vinca il titolo di capocannoniere perchè è giovane, è italiano e sta facendo un campionato straordinario. A mio avviso, il Chievo sta facendo un campionato al di sopra delle aspettative: tolte le ultime settimane sta facendo benissimo e, ad inizio stagione, ha battuto anche squadre di spessore. Il Torino, invece, poteva fare qualcosa in più: ha lasciato dei punti per strada per via di qualche disattenzione di troppo".