Sorrentino reattivo, Depaoli ingenuo: i top e i flop del Chievo

Migliori e peggiori del Chievo oggi contro il Parma.
09.12.2018 17:30 di Paolo Lora Lamia   Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Sorrentino reattivo, Depaoli ingenuo: i top e i flop del Chievo

TOP

Sorrentino: il portiere del Chievo si guadagna la palma di migliore in campo. Nel primo tempo si oppone alla grande, nel giro di pochi minuti, a Biabiany e a Barillà. Nella ripresa, con la formazione clivense in difficoltà, salva il risultato nel finale sul tentativo ravvicinato di Rigoni. La solita sicurezza tra i pali.

La coppia Pellissier-Stepinski: sembrano fatti l'uno per l'altro, dato che si cercano con grande continuità facendo sempre movimenti e giocate in funzione del compagno di reparto. Emblematica la loro intesa all'inizio del secondo tempo: prima il capitano clivense serve il polacco che insacca a porta vuota e poi quest'ultimo ricambia il favore con gran cross dalla destra ma Pellissier, di testa, non inquadra la porta.

FLOP

Depaoli: ad una buona prova in fase di spinta, fa da contraltare una prestazione non altrettanto positiva dal punto di vista difensivo. Evitabili due gialli rimediati, con cui lascia la sua squadra in inferiorità numerica. Errori di giovantù, per uno dei più positivi in maglia clivense in questo inizio di stagione.

Birsa: si sacrifica in fase di non possesso, dando continuità a quanto ha fatto vedere contro la Lazio. Sul piano dei suggerimenti per i compagni però, lascia molto a desiderare.la manovra offensiva del Chievo risente della sua prova sottotono.