Le pagelle del Chievo Verona - Castro letale, Pellissier poco servito

 di Paolo Lora Lamia  articolo letto 816 volte
Fonte: Tuttomercatoweb.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Le pagelle del Chievo Verona - Castro letale, Pellissier poco servito

Bizzarri sv - Il portiere resta inoperoso e non deve praticamente mai intervenire, anche perché la sua difesa lo protegge in maniera egregia.

Frey 6 - Il terzino spinge non come Cacciatore, però controlla sempre con una certa puntualità la propria corsia.

Cesar 6,5 - Ottima prestazione, era difficile limitare gli attaccanti del Toro che giocano molto bene negli spazi.

Dainelli 6.5 - Controlla la situazione con un certo carisma concedendo pochi spazi dietro.

Cacciatore 6 - Spinge molto e cerca di avventarsi anche dentro l'area di rigore torinista. Esce per problemi fisici. Dal 66' Gobbi 6 - Assicura una certa forza alla propria squadra sulla sinistra e contiene anche bene.

Castro 7 - Si incunea da trequartista e indovina un tiro precisissimo che vale la vittoria. Nel primo tempo tanta corsa e qualche imprecisione, nella ripresa è cresciuto.

Pinzi 6.5 - Combatte con la sua solita grinta in mezzo al campo e cerca di concedere il meno possibile.

Hetemaj 6.5 - Si inserisce spessissimo e crea qualche grattacapo al centrocampo del Torino.

Birsa 6 - C'è spesso Vives che lo marca alle spalle e gli toglie tempi e spazi per le giocate. Dall'85' Rigoni sv - Pochi minuti a disposizione.

Pellissier 6 - Riceve pochi palloni contro i difensori del Torino che scelgono la strada del palleggio e cercano di portarlo fuori zona. Dal 55' Meggiorini 7 - Entra felicemente in partita, va stabilmente a disturbare i difensori e sfiora un gol spettacolare in rovesciata.

Paloschi 6 - Schierato da seconda punta, corre moltissimo anche se lo si vede poco alla conclusione.