Le pagelle del Chievo - Cesar illude, ma il rosso penalizza tutti

Queste le pagelle della squadra gialloblù dopo la gara con la Lazio.
 di Paolo Lora Lamia  articolo letto 546 volte
Fonte: Tuttomercatoweb.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Le pagelle del Chievo - Cesar illude, ma il rosso penalizza tutti

Bizzarri 6 - Nel primo tempo salva su Djordjevic e Parolo. Sulla rimonta della Lazio è incolpevole.

Cacciatore 6 - Lulic non gli crea grossi problemi e la sua fase di copertura è ottimale finché con l'inferiorità non subisce di conseguenza.

Dainelli 6.5 - Salva in più di un occasione sui tentativi molteplici della Lazio.

Cesar 5.5 - Sblocca la gara in avvio e svolge bene il suo ruolo ma cade facilmente nel "tranello" biancoceleste ricevendo il doppio giallo in avvio ripresa.

Gobbi 5,5 - Nel primo tempo chiude bene gli spazi e limita con esperienza Keita. Suo il fallo che porta al rigore per la Lazio.

Pinzi 6 - Lotta in mezzo al campo soprattutto nella prima frazione. Costretto ad abbassare il baricentro della squadra con l'inferiorità. Dal 74' Mpoku 6 - Con la sua velocità prova a dare nuova verve nei minuti finali.

Radovanovic 6 - Ottima prova di quantità. Con la maggior aggressività della Lazio coprire diventa complicato.

Castro 6.5 - Grande sacrificio per lui che è nato come esterno alto. Difende fin dentro la sua area e fa ripartire le azioni.

Birsa 5.5 - Qualità e spunti interessanti in avvio di gara, cala con il passare dei minuti. Dal 66' Frey 5.5 - Entra nel miglior momento biancoceleste, non può evitare la rimonta.

Inglese 6 - Aiuta i compagni a salire difendendo sempre bene il pallone. Lavoro sporco per l'attaccante ex Pescara. Dal 49' Sardo 6 - Entra per sopperire al'espulsione ma dopo una prima resistenza deve arrendersi come i compagni.

Paloschi 5.5 - E' sempre difficile da marcare con i suoi movimenti improvvisi e fino all'ultimo cerca di rendersi pericoloso. Pochi palloni da calciare in porta ma quando gli capita l'occasione del rigore si fa ipnotizzare da Berisha.