Ufficiale: Cacciatore al Cagliari, torna Andreolli

Doppia operazione di mercato con il club sardo.
31.01.2019 19:35 di Paolo Lora Lamia   Vedi letture
Fonte: cagliaricalcio.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Ufficiale: Cacciatore al Cagliari, torna Andreolli

Una trattativa di mercato chiusa nelle ultime ore, da poco diventata ufficiale. Si tratta della cessione al cagliari di Fabrizio Cacciatore dal Cagliari e dell'arrivo, sempre dal club rossoblù, di Marco Andreolli.

Questo il comunicato ufficiale apparso sul sito del club sardo in merito all'arrivo di Cacciatore: "Il Cagliari Calcio comunica l’arrivo dal ChievoVerona del calciatore Fabrizio Cacciatore, che si trasferisce in Sardegna in prestito con obbligo di riscatto, condizionato al verificarsi di determinate situazioni sportive. Classe 1986, dalla Primavera della Sampdoria nel 2005 è passato all’Olbia in C2, dove ha vissuto la sua prima stagione da professionista, totalizzando 32 presenze. Quindi le esperienze alla Reggiana e al Foligno, per poi fare il salto in B nel 2008-09, alla Triestina (37 apparizioni in stagione). Dopo il rientro alla Sampdoria, e le parentesi in prestito al Siena e al Varese, è passato nell’agosto 2012 all’Hellas Verona. In Veneto rimane due stagioni, conquistando la promozione dalla B alla A, per un totale di 71 partite e 5 gol. Nel 2014-15 torna alla Sampdoria (15 gare). L’anno successivo è al Chievo: in tre stagioni e mezzo scende in campo 104 volte, collezionando 5 gol e 9 assist. Esterno di difesa completo nelle due fasi, forte fisicamente, si distingue per la costante spinta offensiva e l’abilità nelle chiusure. Non di rado si spinge in avanti in occasione dei calci piazzati per sfruttare la sua forza nel gioco aereo. Benvenuto in rossoblù, Fabrizio!".

Questo, invece, il comunicato in merito alla cessione di Andreolli: "Il Cagliari Calcio annuncia la cessione al ChievoVerona del calciatore Marco Andreolli che si trasferisce a titolo definitivo. In Sardegna dall’estate del 2017, con la maglia rossoblù è sceso in campo 28 volte. Professionalità e dedizione, il Club lo ringrazia augurandogli il meglio per il continuo della sua carriera professionale".