Ufficiale: arriva Dioussé dal Saint-Ètienne

Il talento ex Empoli è stato prelevato dal club francese con la formula del prestito.
29.01.2019 16:40 di Paolo Lora Lamia  articolo letto 363 volte
Fonte: chievoverona.it
© foto di Federico De Luca
Ufficiale: arriva Dioussé dal Saint-Ètienne

Dopo il ritorno di Ezequiel Schelotto, il Chievo ufficializza un'altra operazione in entrata. Si tratta dell'arrivo di Assane Dioussè, centrocampista prelevato dal Saint-Ètienne. Si tratta di un ritorno in Italia per il talento classe '97 cresciuto nel settore giovanile dell'Empoli. Dioussé va a coprire il vuoto lasciato da Ivan Radovanovic, che può essere considerato ormai un giocatore del Genoa.

Questo il comunicato apparso sul sito ufficiale del Chievo in merito a tale operazione: "L'A.C. ChievoVerona comunica di aver acquisito dall'A.S. Saint-Ètienne in prestito fino al 30/06/2019 con diritto di riscatto, le prestazioni sportive del centrocampista Assane Dioussé. Nato il 20/09/1997, Dioussé ha già conosciuto la Serie A nella stagione 2015/16 con la maglia dell'Empoli, debuttando proprio contro il ChievoVerona nella 1^ Giornata di campionato il 23/08/2015".

Queste le prime dichiarazioni in gialloblù di Dioussè, rilasciate a ChievoTV: “Sono molto contento di essere qui. Conosco la serie A, questo è un vantaggio per me. Sono andato via da un anno e mezzo, ma la conosco bene. Al Chievo ho ritrovato Barba e Pucciarelli: sono stato con loro all’Empoli, questo mi aiuta molto per integrarmi meglio nel gruppo. Saint-Etienne? Esperienza che mi ha migliorato su tanti punti di vista. Ho vissuto un altro campionato, ho imparato tanto e mi è piaciuto. È stata una bella esperienza, anche come ambiente e tifosi. Sono un giocatore che cerca di giocare in modo semplice e il più possibile in avanti, che è importante per il mio ruolo. Fisicamente sto migliorando, anche se non posso dire che sto bene. Ancora ci vuole un po’ per ritrovare il ritmo partita. Ho conosciuto il mister: una brava persona, che parla molto con i giocatori e questo è importante. Saluto tutti i tifosi gialloblù e dico loro di sostenerci fino alla fine, per raggiungere l’obiettivo salvezza”.