Tutto facile per la SPAL: battuto il giovane Chievo 4-0

Sconfitta pesante per i gialloblù, dopo aver conquistato 4 punti nelle ultime 2 gare.
04.05.2019 19:50 di Paolo Lora Lamia   Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Tutto facile per la SPAL: battuto il giovane Chievo 4-0

Sconfitta pesante per il Chievo, rimediata questo pomeriggio in casa contro la SPAL nel match valido per la 35^ giornata di Serie A. Di Carlo fa debuttare dal primo minuto i giovani Ndrecka e Grubac, in un 3-4-1-2 che prevede Vignato ancora una volta sulla trequarti. La formazione di Semplici, alla ricerca degli ultimi punti per la salvezza matematica, schiera un 3-5-2 con Petagna-Floccari come coppia d’attacco.

La partita si mette subito bene per la squadra ospite, che passa in vantaggio dopo 8 minuti grazie al gol di Felipe. Il Chievo ci mette un po’ ad assorbire il colpo ma, nel finale del primo tempo, sfiora il pareggio con Grubac. Nella ripresa la squadra di Semplici dilaga, contro un Chievo zeppo di giovani – alla mezz’ora è entrato anche Karamoko al posto di Depaoli – e per questo acerbo. Al minuto 48 segna Floccari mentre, nei minuti successivi, Felipe firma la sua doppietta personale e Kurtic fissa il risultato sul 4-0.

La squadra di Di Carlo torna dunque ad assaporare l’amaro gusto della sconfitta, dopo due risultati utili consecutivi. Festa grande in casa SPAL, capace di salvarsi matematicamente con tre giornate d’anticipo. Questi il tabellino del match:

Chievo-SPAL 0-4

Marcatori: 8’ pt Felipe, 2’ st Floccari, 9’ st Felipe, 35’ st Kurtic

A.C. ChievoVerona: Semper, Andreolli, Cesar, Frey; Depaoli (31’ pt Karamoko), Rigoni, Hetemaj (1’ st Dioussé), Ndrecka; Vignato (28’ st Stepinski); Grubac, Meggiorini. A disposizione: Caprile, Tomovic, Jaroszynski, Tanasijevic, Kiyine, Piazon, Burruchaga, Pucciarelli, Pellissier. Allenatore: Domenico Di Carlo.

S.P.A.L.: Viviano (40’ st Poluzzi), Cionek, Felipe, Bonifazi; Lazzari, Missiroli (23’ st Schiattarella), Murgia, Kurtic, Fares, Petagna, Floccari (29’ st Antenucci). A disposizione: Gomis, Fulignati, Simic, Regini, Costa, Valdifiori, Valoti, Jankovic, Paloschi. Allenatore: Leonardo Semplici.

Arbitro: Sig. Riccardo Ros di Pordenone.

Ammoniti: Depaoli, Meggiorini, Dioussé