Romairone sul mercato: "Non siamo in liquidazione, vogliamo al salvezza"

Il ds del Chievo alza la voce, viste le tante notizie su possibili cessioni da parte dei gialloblù.
11.01.2019 16:20 di Paolo Lora Lamia   Vedi letture
© foto di Federico Gaetano
Romairone sul mercato: "Non siamo in liquidazione, vogliamo al salvezza"

Giancarlo Romairone non ci sta e si fa sentire. Contro le tante notizie di mercato che vogliono diversi big del Chievo in partenza e contro le conseguenti critiche, che lo vedono come il principale responsabile della smobilitazione gialloblù. Dopo la cessione di Valter Birsa al Cagliari, si sono moltiplicate le voci su possibili operazioni analoghe riguardanti altri giocatori clivensi: da Giaccherini a Depaoli, da Stepisnki addirittura a Sorrentino.

Per stoppare questo fuggi fuggi di notizie, il direttore sportivo del Chievo ha espresso il suo pensiero attraverso il profilo Twitter del club veronese: "Giù le mani dai nostri pezzi pregiati. Il ChievoVerona non è un supermercato e non siamo certo in liquidazione. Anzi, siamo più che mai concentrati sull’obiettivo salvezza".