Radovanovic: "Chievo gruppo unito, grandi sforzi del presidente per restare in A"

Il serbo ha parlato della stagione del Chievo.
31.05.2018 14:15 di Paolo Lora Lamia  articolo letto 486 volte
Fonte: TGGialloblu.it
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Radovanovic: "Chievo gruppo unito, grandi sforzi del presidente per restare in A"

Tra i protagonisti assoluti del Chievo nell'ultima stagione di Serie A, conclusa con la salvezza all'ultima giornata, c'è senza dubbio Ivan Radovanovic. Il centrocampista serbo ha rilasciato un'intervista ai microfoni di TGGialloblu.it: "Non ho mai avuto dubbi sulla nostra salvezza, ci sono giocatori con cui condivido lo spogliatoio da 5 anni. Il Chievo è un gruppo unito, ha fatto grandi cosa quando è stato unito e ha dimostrato di avere questa qualità anche nel finale del campionato appena finito. 17 anni in Serie a negli ultimi 18? Bisogna ricordare che il Chievo è un quartiere di Verona. Il presidente Campedelli ha dimostrato che il Chievo merita di restare in massima serie, con tutti i sacrifici che ha fatto. E' una persona per bene, che ci tiene tanto alla sua squadra. D'Anna? Mi ha impressionato innanzitutto la sua calma, che aveva dal primo giorno che è arrivato. Non era un momento facile, lui ha lavorato molto sulla nostra testa. Sapevamo che tutto dipendeva ancora da noi e il mister è stato bravo a toccare 3/4 tasti giusti".