Occasione sprecata: Chievo fermato sul 2-2 dall'Empoli

Pareggio in terra toscana per la squadra di Di Carlo.
02.02.2019 18:30 di Paolo Lora Lamia  articolo letto 197 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Occasione sprecata: Chievo fermato sul 2-2 dall'Empoli

Un’occasione buttata al vento, che può rivelarsi fatale nella corsa salvezza. Il Chievo esce dal Castellani di Empoli con un pareggio per 2-2: risultato che non può essere accolto positivamente visto l’andamento della gara. Primi trenta minuti con leggera supremazia empolese e vantaggio clivense al minuto 31’, quando Giaccherini sfrutta un clamoroso errore in disimpegno di Rasmussen e fulmina Provedel con un gran tiro dal limite dell’area. Una boccata d’ossigeno per la squadra di Di Carlo, che poco prima aveva perso per infortunio capitan Pellissier (sostituito da Djordjevic). Poco prima dell’intervallo arriva addirittura il 2-0, firmato da Stepinski dopo una deviazione di Silvestre. La partita sembra in discesa ma, qualche secondo dopo, l’Empoli la riapre con Caputo sfruttando una dormita clamorosa della retroguardia del Chievo. Errore destinato a non rimanere isolato perché, al minuto 53’, il bomber empolese firma il 2-2 sfruttando un liscio clamoroso di Hetemaj e segnando a porta sguarnita dopo aver saltato Sorrentino. Tutto da rifare per il Chievo, che sfiora il gol in un paio di circostanze ma, nel finale, non ha la forza di trovare il nuovo vantaggio.

Il match termina 2-2: un punto accolto positivamente dai toscani, che riscattano la caduta col Genoa e muovono la classifica. Non può dire lo stesso la formazione clivense, la cui situazione appare sempre più critica. Questo il tabellino del match:

Empoli-Chievo 2-2

Marcatori: 31’ pt Giaccherini, 46’ pt Stepinski, 47’ pt Caputo, 7’ st Caputo.

Empoli F.C.: Provedel, Veseli, Silvestre, Rasmussen; Di Lorenzo, Krunic (37’ st Mchedlidze), Bennacer, Traore, Pasqual; Farias (13’ st Oberlin), Caputo. A disposizione: Perucchini, Antonelli, Maietta, Dell’Orco, Brighi, Pajac, Acquah, Diks, Nikolaou, Ucan. Allenatore: Giuseppe Iachini.
 

A.C. ChievoVerona: Sorrentino, Bani, Rossettini, Barba; Kiyine (13’ st Dioussé), Rigoni, Hetemaj, Jaroszynski (38’ st Frey); Giaccherini; Stepinski, Pellissier (29’ pt Djordjevic). A disposizione: Semper, Cesar, Tanasijevic, Schelotto, Piazón, Burruchaga, Pucciarelli, Vignato, Meggiorini. Allenatore: Domenico Di Carlo.

Arbitro: Sig. Marco Di Bello di Brindisi.

Ammoniti: Jaroszynski, Barba.