Maran: "Prova superba con la Samp, il presente si chiama Sassuolo"

Le parole di Maran in conferenza stampa.
03.04.2018 16:00 di Paolo Lora Lamia  articolo letto 211 volte
Fonte: Tuttomercatoweb.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Maran: "Prova superba con la Samp, il presente si chiama Sassuolo"

Il tecnico del Chievo Rolando Maran ha parlato in conferenza stampa, alla vigilia della sfida con il Sassuolo: "Abbiamo fatto un passo in avanti importante, dovevamo interrompere questo momento positivo. Abbiamo fatto una prova superba con la Sampdoria, abbiamo vinto contro una squadra davvero forte. Abbiamo portato a casa un risultato importante, ma è solo il primo passo e dobbiamo ribadirlo contro il Sassuolo, una squadra in forma reduce dal pareggio, meritato, con il Napoli. Servirà la massima attenzione".

Sulla corsa salvezza: "Non pensiamo più alla gara con la Samp, il nostro presente si chiama Sassuolo. Dobbiamo mettere in campo la fame che ci dovrà contraddistinguere fino alla fine del campionato. Noi dobbiamo essere bravi a leggere le partite e dobbiamo essere bravi a scegliere la soluzione più idonea in base all'avversario. Dobbiamo essere più concreti, dobbiamo affrontare ogni partita come se fosse l'ultima".

Sul possibile utilizzo del turnover domani: "Rispondo come ho detto prima. Sono tutte finali, dobbiamo giocare tutte le gare al massimo".

Sul VAR: "Durante la revisione da parte dell'arbitro ti vengono in mente mille cose. Poteva essere un contraccolpo".