Maran: "Domani test impegnativo, servirà compattezza"

Le parole di Maran in conferenza stampa.
 di Paolo Lora Lamia  articolo letto 141 volte
Fonte: TGGialloblu.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Maran: "Domani test impegnativo, servirà compattezza"

Il tecnico del Chievo Rolando Maran è intervenuto oggi in conferenza stampa per parlare della sfida in programma domani al Bentegodi contro la Sampdoria. Inizialmente il mister gialloblù ha parlato dell'ottimo stato di forma del reparto difensivo: "Gamberini è in splendida forma. Abbiamo difensori centrali di grande livello, per cui posso scegliere di far giocare chi sta meglio".

Sui motivi degli ottimi risultati stagionali del Chievo: "I punti in classifica sono sicuramente frutto del nostro lavoro sul campo, anche se potremmo averne qualcuno in più. Il gruppo dimostra dei miglioramenti progressivi. E’ una rosa competitiva, con dei giocatori che sono soprattutto grandi uomini anche nel momento in cui non vengono chiamati in causa".

Sul match contro la Sampdoria: "Sappiamo che ci aspetta un test impegnativo e ne siamo consapevoli, ma aldilà degli avversari noi dobbiamo mettere in campo la nostra compattezza. La Sampdoria ha un reparto offensivo di notevole caratura, con un attaccante come Muriel difficile da catalogare in chiave difensiva".

Sui due trequartisti gialloblù: "Birsa è cresciuto ed è riuscito ad avere un raggio diverso da quello che aveva prima. Sa come posizionarsi in campo nei vari momenti della partita oltre ad essere migliorato anche dal punto di vista fisico. De Guzman, da quando è arrivato, ha aumentato anche lui il suo dinamismo e la sua qualità, oltre alla quantità che ha sempre avuto".

Un elogio infine al capitano Pellissier, che domenica scorsa ha segnato il suo centesimo gol in Serie A: "E’ una grande soddisfazione per tutta la squadra".