Maran: "Col Genoa la butteremo sul ritmo, vedremo chi avrà la meglio"

Le parole di Maran in conferenza stampa.
 di Paolo Lora Lamia  articolo letto 168 volte
Fonte: TGGialloblu.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Maran: "Col Genoa la butteremo sul ritmo, vedremo chi avrà la meglio"

Il tecnico del Chievo Rolando Maran è intervenuto oggi in conferenza stampa in vista della gara calinga di lunedì contro il Genoa. Queste sono state le sue prime dichiarazioni: "Col Genoa voglio vedere la stessa energia che abbiamo messo contro il Torino. Ho visto una squadra che voleva andare a prendersi il risultato e quest’atteggiamento servirà anche coi rossoblù, sperando d’aver maggior fortuna. L’impatto comunque dovrà essere identico. Birsa più De Guzman? Birsa, può fare sia la punta che il trequartista. Se giocheranno assieme non posso dirlo. A volte potrei optare per quest’opzione anche in base all’avversario. Il nostro potenziale offensivo, ad ogni modo rimane inalterato. A De Guzman chiedo un lavoro anche sporco. Può fare il trequartista ma può star anche là in mezzo a recuperare palloni. Le doti per questi due ruoli le ha tutte ed in allenamento si applica davvero tanto. Sono molto contento".

Sulle condizioni dei giocatori: "Dovremo esserci tutti. Qualcuno ha meno allenamenti di altri, ma l’unico veramente in forse è Hetemaj".

Sul Genoa: "Stanno bene e hanno determinate caratteristiche. Bisognerà affrontarli con la giusta intensità, perché loro hanno grande ritmo. Questa è anche una nostra peculiarità, per cui vedremo chi avrà la meglio".

Su Inglese: "E’ tornato dagli impegni con la nazionale così com’era andato. In lui c’è sempre tanto impegno e di grande applicazione. A Torino ha ritrovato il gol e pure col Novara, penso che anche moralmente sia a posto".

Sull’allenatore rossoblù Juric: "Come me, fa giocare la sua squadra con intensità. Questo è l’aspetto principale. Ognuno porta la sua idea di calcio, ma come ritmi e aggressività ci assomigliamo".