Chievo deferito per plusvalenze fittizie: il comunicato della società

Ecco come la società ha risposto in merito alla vicenda che vede i gialloblù coinvolti insieme al Cesena.
25.06.2018 19:55 di Paolo Lora Lamia  articolo letto 1215 volte
Fonte: chievoverona.it
© foto di Federico Gaetano
Chievo deferito per plusvalenze fittizie: il comunicato della società

Giornata non facile quella di oggi per il Chievo, dato che alcuni suoi dirigenti sono stati deferiti dalla FIGC (insieme ad altri colleghi del Cesena) in merito ad alcune plusvalenze fittizie realizzate - secondo il Procuratore Federale e il Procuratore Federale Aggiunto - tra i due club. 

Ecco il comunicato apparso sul sito ufficiale gialloblù in merito a questa vicenda: "In riferimento alla decisione odierna della Procura Federale della FIGC di deferire il ChievoVerona al Tribunale Federale Nazionale, la Società comunica di sentirsi estranea alle contestazioni ricevute, avendo sempre agito nel pieno rispetto delle norme federali. La Società ribadisce la sua massima fiducia nelle decisioni della magistratura sportiva".