Castro: "Col Cagliari sfida importante, vogliamo tornare a vincere"

Le parole di Castro in conferenza stampa.
 di Paolo Lora Lamia  articolo letto 71 volte
Fonte: chievoverona.it
© foto di Federico Gaetano
Castro: "Col Cagliari sfida importante, vogliamo tornare a vincere"

Nella conferenza stampa di metà settimana è intervenuto il centrocampista Lucas Castro, che ha parlato della sfida di sabato contro il Cagliari: "Ci siamo riposati e abbiamo preparato bene la partita con il Cagliari, ora stiamo bene fisicamente. E' la sfida più importante di questo periodo, non avendo conquistato molti punti ultimamente. Giochiamo contro una squadra del nostro livello e abbiamo la possibilità di scalare la classifica. Stiamo aspettando questa partita perchè sappiamo che possiamo fare bene e vincere tra le mura amiche".

Sui motivi del calo gialloblù nelle ultime settimane: "Rispetto ad inizio stagione gli avversari ci conoscono di più. Inoltre  non siamo riusciti a vincere le partite con Empoli e Bologna le avessimo dominate entrambe. Bilancio personale? Io sono uno che vuol sempre di più: ho avuto un buon inizio, sono calato nella settimana dove abbiamo avuto tre partite come del resto tutta la squadra e ora voglio tornare a fare bene".

Se Chievo-Cagliari è una versione in miniatura di Argentina-Brasile: "Può essere, ma speriamo di non fare come l'argentina e di vincere. Il più "argentino" del Chievo? Hetemaj è forse il giocatore che ha maggiormente il carattere di noi argentini: va sempre avanti e lotta su tutti i palloni".

Sulla formazione cagliaritana, che ha la difesa più battuta d'Italia e d'Europa: "Parleremo col mister delle debolezze del Cagliari e lui ci dirà cosa fare per metterli in difficoltà. I primi minuti vedranno come ci muoviamo noi, ma credo che anche loro pensino a questa partita come ad una buona opportunità per vincere. Dovremo essere attenti e cercare di limitarli".