Bani: "Bene in fase difensiva, ma dovevamo segnare"

Le parole di Bani dopo Chievo-Genoa.
25.02.2019 09:00 di Paolo Lora Lamia   Vedi letture
Fonte: TGGialloblu.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Bani: "Bene in fase difensiva, ma dovevamo segnare"

Tra i migliori in campo della sfida di ieri contro il Genoa c'è sicuramente Mattia Bani, che ha limitato in più occasioni Sanabria e Kouamè. Il difensore del Chievo ha commentato così lo 0-0 contro i liguri: "Abbiamo fornito una buona prestazione: siamo stati bravi in fase difensiva, ma la rete non l'abbiamo neanche fatta. Se non si segna è impossibile vincere e quindi continuare a coltivare il nostro sogno della salvezza. In settimana lavoreremo per migliorarci in fase offensiva. Non è stato facile giocare contro il Genoa che non perde da quando è iniziato il nuovo anno. In più in attacco hanno giocatori importanti".

Sui rimpianti delle ultime partite: "Ne abbiamo tanti. Tolta la gara con la Roma in cui l'abbiamo sbagliata completamente, nelle altre potevamo fare più punti come quella con l'Empoli e l'Udinese. Però, non abbiamo tempo per analizzare le delusioni. Ora dobbiamo affrontare il Torino scendendo in campo con la voglia di ottenere un solo risultato: la vittoria. Io credo alla salvezza, come tutta la squadra. La classifica ancora non ci condanna per cui lotteremo fino alla fine".

Sul sostegno dei tifosi, che non è mancato anche ieri: "Li ringraziamo. E' un momento difficile sia per noi che per loro. Ci danno un grande spinta ed è un peccato non averli fatti esultare per un gol e per una vittoria".

Sulla sua duttilità tattica e sulla prossima sfida di campionato: "Sto bene e cerco di dare il massimo. Posso giocare in una difesa a 3 o a 4, non ho problemi di questo tipo. Voglio essere utile alla squadra e al mister. Contro il Torino è importante ma non è decisiva. Il Toro è forte ma noi ci faremo trovare pronti".