Ufficiale Kiyine e Ndrecka passano alla Lazio a titolo definitivo

Il centrocampista marocchino verrà girato in prestito alla Salernitana, mentre il terzino giocherà per la Primavera laziale.
17.07.2019 17:45 di Paolo Lora Lamia   Vedi letture
Fonte: sslazio.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Ufficiale Kiyine e Ndrecka passano alla Lazio a titolo definitivo

Due operazioni in dirittura d'arrivo da diversi giorni, diventate ufficiali pochi minuti fa. Il Chievo ha ceduto Sofian Kiyine e Angelo Ndrecka alla Lazio, entrambi a titolo definitivo. Il centrocampista offensivo classe '97 verrà subito girato in prestito alla Salernitana, mentre il terzino sinistro classe 2001 rimarrà in biancoceleste e verrà aggregato alla squadra Primavera.

Questo il comunicato apparso sul sito ufficiale della Lazio: "La S.S. Lazio comunica di aver acquisito a titolo definitivo dall'A.C. Chievo Verona le prestazioni sportive del calciatore Sofian Kiyine. La S.S. Lazio comunica di aver acquisito a titolo definitivo dall'A.C. Chievo Verona le prestazioni sportive del calciatore Angelo Ndrecka".

Lasciano dunque Verona due tra i talenti più interessanti usciti negli ultimi anni dal Settore Giovanile clivense. Per due stagioni (2015/16 e 2016/17) Kiyine è stato il leader tecnico della Primavera gialloblù. Particolarmente positiva l'annata 2015/16, conclusa con 25 presenze e 7 gol tra campionato e Primavera Tim Cup. Dopo un anno in prestito alla Salernitana, Kiyine ha fatto ritorno al Chievo ritagliandosi il suo spazio in massima serie. Nell'ultima stagione ha raccolto 25 presenze tra Serie A e Coppa Italia, confermando quanto di buono aveva fatto vedere a livello giovanile. Stesso discorso per Ndrecka, rivelatosi come uno degli elementi di maggior spicco nella Primavera allenata da Paolo Mandelli. Un rendimento premiato con una presenza sempre più fissa in prima squadra, culminata con l'esordio in A in occasione della sfida contro la Spal.

Nella prossima stagione Kiyine tornerà in Serie B forte di un bagaglio d'esperienza superiore rispetto a quello che aveva in occasione della sua prima esperienza a Salerno, mentre Ndrecka dovrà confermare quanto fatto vedere a Verona ben figurando con la neopromossa Primavera della Lazio.