D'Anna: "Conferma gradita, puntiamo ad una salvezza più tranquilla dell'ultima"

Il tecnico del Chievo ha rilasciato un'intervista a Tuttosport.
31.05.2018 17:50 di Paolo Lora Lamia  articolo letto 522 volte
Fonte: Tuttomercatoweb.com
© foto di Chievo Verona
D'Anna: "Conferma gradita, puntiamo ad una salvezza più tranquilla dell'ultima"

Dopo la conferma sulla panchina del Chievo, il tecnico dei gialloblù Lorenzo D'Anna ha parlato ai microfoni di Tuttosport: "Non ci crederete, ma qualunque cosa avesse deciso il presidente mi sarebbe andata bene. Io mi ero messo al servizio del club ed ero concentrato solo sul presente, sul raggiungimento della salvezza. E’ andato tutto bene, ci siamo presi tutti un attimo di pausa per decidere ed è arrivata la gradita conferma. Il mio Chievo imbattuto? I numeri dicono questo, ma so per certo che arriverà anche la prima sconfitta. Di quelle tre partite, però, mi tengo lo spirito del mio Chievo. E quello spirito combattivo lo trasmetterò sempre ai miei giocatori. Il mercato? Non siamo ancora scesi nel dettaglio con la  società. Ma sappiamo che sono argomenti che devono essere affrontati. Li valuteremo e poi lasceremo lavorare il direttore Romairone. Inglese via e Stepinski acquistato? Hanno caratteristiche simili, ma non sono uguali. Inglese è più punta di riferimento, Stepinski ama svariare. E’ giovane, ma è un giocatore in cui la società crede e per il quale ha fatto un investimento importante. Giaccherini? Ha avuto un impatto importante con il mondo Chievo, pur venendo da club ben più prestigiosi. C’è da parlare con il Napoli, ma mi pare che il discorso sia ben avviato. Sarei contento di averlo ancora a disposizione. Ha capito cosa significa giocare nel Chievo. Le nostre ambizioni? Penso a una salvezza tranquilla, senza la sofferenza del torneo appena conclusosi. Serviranno prestazioni di qualità, fiducia nei nostri mezzi e tanto entusiasmo. E, ovviamente, lo spirito operaio".