Super Primavera: battuto il Genoa 4-1

Grande vittoria per la squadra di Mandelli.
24.11.2018 20:35 di Paolo Lora Lamia  articolo letto 153 volte
Fonte: chievoverona.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Super Primavera: battuto il Genoa 4-1

Vittoria larga e importante. La Primavera del Chievo, attesa oggi dallo scontro diretto con il Genoa, si è imposta sui rivali rossoblù con un netto 4-1. Una partita nella quale la squadra di Paolo Mandelli ha dimostrato di avere grande carattere, non scomponendosi dopo le prime difficoltà.

È infatti il Genoa a portarsi in vantaggio, al minuto 18' del secondo tempo, con un bel colpo di tacco da parte di Szabo. Punito un Chievo poco incisivo sotto rete nella prima frazione di gioco, che però ha reagito rabbiosamente dopo la svantaggio. Sei minuti più tardi arriva infatti il pareggio, messo a segno da Kaleba. Una rete che dà nuovo slancio ai clivensi, che nel finale si scatenano. Negli ultimi dieci minuti di partita, infatti, Vignato, Tuzzo e Rovaglia hanno la meglio nel confronto con il portiere avversario Russo, fissando il punteggio sul 4-1.

A fine partita, il tecnico del Chievo elogia i suoi ragazzi per risultato e prestazione: “Questa è una vittoria importante per noi. Abbiamo sofferto tanto nelle prime partite di campionato perché, nonostante il gioco espresso, abbiamo portato a casa poco. Oggi sono soddisfatto della prestazione dei ragazzi, siamo passati in svantaggio e siamo riusciti a recuperare. Ciò mostra i passi avanti che stiamo facendo, sia per quanto riguarda il gioco che sotto il punto di vista mentale”. 

Grazie a questo successo, i gialloblù si posizionano al 10° posto in classifica a quota 9 punti. Tre punti importanti per l'autostima della squadra di Mandelli che, nella prossima gara di campionato, affronterà una big come l'Atalanta. Questo il tabellino della gara di oggi:

Chievo-Genoa 4-1

Marcatori: 18’st Szabo, 24’st Kaleba, 35’st Vignato, 45’st Tuzzo, 48’st Rovaglia.

A.C.ChievoVerona: Caprile, Pavlev, Soragna, Kaleba, Ndrecka; Zuelli (46’st Metlika), Karamoko (40’st Corti), Bertagnoli; Juwara (40’st Tuzzo), Rovaglia, Vignato. A disposizione: Bragantini, Raffa, Amoo, Farrim, Michelotti, Amici, Liberal, Bedendo, Enyan. Allenatore: Paolo Mandelli.

Genoa C.F.C: Russo, Piccardo, Bellich, Zanoli, Da Cunha (38’st Dumbravanu), Zvekanov (15’st Verona), Karic (38’st Cleonise), Masini, Biachi (38’st Petrovic), Szabo, Candela. A disposizione: Raccichini, Raggio, Adamoli, Gasco, Ceijas, Ventola, Ruggero. Allenatore: Carlo Sabatini.

Arbitro: Sig. Bitonti di Bologna

Ammoniti: Karamoko, Bellich, Szabo.

Espulsi: Dumbravanu al 40’ st per intervento falloso.