Primavera, finalmente una vittoria: netto 4-0 al Cagliari

Prima vittoria stagionale per la squadra di Mandelli.
27.10.2018 19:20 di Paolo Lora Lamia  articolo letto 133 volte
Fonte: chievoverona.it
Primavera, finalmente una vittoria: netto 4-0 al Cagliari

Nella sesta giornata del campionato Primavera 1 arriva il primo successo per il ChievoVerona grazie alla vittoria interna per 4-0 contro il Cagliari. Bastano 45’ ai giovani gialloblù per indirizzare il match sui binari giusti e conquistare i primi tre punti della stagione.  

Ad aprire le marcature ci pensa Emanuel Vignato al 9’: l’attaccante classe 2000 spinge in rete il pallone del vantaggio al termine di una mischia in area. Il raddoppio pochi minuti più tardi porta la firma di Musa Juwara, mentre al 30’ è ancora Emanuel Vignato a realizzare il terzo gol per i padroni di casa. A dieci minuti dal termine della prima frazione di gara, i ragazzi di mister Paolo Mandelli fissano il punteggio sul 4-0 grazie alla marcatura di Massimo Bertagnoli.

Nella ripresa le quattro sostituzioni effettuate dagli ospiti spingono il Cagliari ad adottare un approccio molto più offensivo, ma la difesa gialloblù contiene ordinatamente gli attacchi dei sardi gestendo il largo vantaggio fino al 90’.

Il ChievoVerona nel prossimo turno di campionato sarà impegnato nel match esterno contro il Milan valido per la 7^ giornata di Primavera 1 Tim in programma venerdì 2 novembre alle ore 19.00. Questo il tabellino del match:

Chievo-Cagliari 4-0

Marcatori: 9’pt Vignato, 18’pt Juwara, 30’pt Vignato, 35’pt Bertagnoli.

A.C.ChievoVerona: Caprile, Pavlev, Kaleba, Soragna, Ndreka; Karamoko, Rabbas (31’st Zuelli), Bertagnoli (31’st Corti); Juwara, Rovaglia (31’st Tuzzo), Vignato (44’st Rossi). A disposizione: Bragantini, Raffa, Amoo, Metlika, Amici, Liberal, Moreira. Allenatore: Paolo Mandelli.

Cagliari Calcio: Cabras, Kouadio (3’st Porru), Aly, Peresutti, Marongiu (1’st Contini), Boccia, Doratiotto (1’st Marigosu), Lella, Verde (1’st Ladinetti), Lombardi (1’st Camarà), Gagliano. A disposizione: Ciocci, Pici, Ingrosso, Fini. Allenatore: Massimiliano Canzi.

Arbitro: Sig. Longo di Parma.

Ammoniti: Peresutti, Camarà, Karamoko.