Primavera, esordio amaro per Prina: k.o. contro la Roma

Terza sconfitta consecutiva per la Primavera gialloblù.
05.05.2018 18:00 di Paolo Lora Lamia  articolo letto 303 volte
Fonte: chievoverona.it
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Primavera, esordio amaro per Prina: k.o. contro la Roma

Termina 0-2 la 28^ giornata del campionato Primavera 1 Tim tra ChievoVerona e Roma. I giallorossi escono vincitori da un match combattuto che ha visto la formazione del nuovo tecnico gialloblù Luca Prina rendersi pericolosa in più occasioni. A sfiorare il vantaggio per il ChievoVerona è Emanuel Vignato con un calcio di punizione insidioso deviato in angolo dall’estremo difensore ospite. La risposta della Roma non si fa attendere ma gli attaccanti giallorossi trovano sulla loro strada un ottimo Filippo Pavoni.

Nella ripresa capitan Danieli e compagni partono subito forte andando vicino al vantaggio con Kaleba sugli sviluppi di un corner e con una conclusione dalla distanza di Tanasijevic. Al 25’ della ripresa si sblocca il risultato con il goal della formazione ospite siglato da Celar abile a farsi trovare pronto su una conclusione respinta dal palo. Il raddoppio giallorosso, pochi minuti più tardi, porta la firma di Sdaigui che, su un cross dalla sinistra, spinge il pallone di testa in rete.

Mercoledì 9 maggio i giovani gialloblù affronteranno il Sassuolo nel recupero della 22^ giornata. La gara si disputerà al campo comunale di Caselle di Sommacampagna alle ore 15.00.

Chievo-Roma 0-2

Marcatori: 25’st Celar, 37’st Sdaigui.

A.C.ChievoVerona (3-4-3): Pavoni; Tanasijevic, Kaleba, Bran; Pavlev, Di Masi (41’st Omayer), Danieli (27’st Rabbas), Zuelli; Juwara, Isufaj (19’st Rovaglia), Vignato. A disposizione: Zanchetta, Barellini, Enyan, Omayer, Rivi, Pedroni, Gianola, Karamoko, Caprile, Glarey. Allenatore: Luca Prina.

A.S.Roma (4-3-3): Romagnoli; Bouah, Cargnelutti, Diallo (25’st Coccia), Valeau; Meadows, Marcucci, Sdaigui; Corlu (30’st Pezzella), Celar, Besuijen. A disposizione: Greco, Santese, Trusescu, D’Orazio, Petrungaro, Meo, Ganea, Masangu. Allenatore: Alberto De Rossi.

Arbitro: Sig. Miele di Torino
Ammoniti: Bran, Danieli, Di Masi, Meadows.