Primavera, brutta batosta: clivensi battuti 5-1 dalla Juventus

La squadra di Mandelli si ferma dopo 4 vittorie di fila.
24.02.2019 15:55 di Paolo Lora Lamia   Vedi letture
Fonte: chievoverona.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Primavera, brutta batosta: clivensi battuti 5-1 dalla Juventus

Termina con una vittoria per gli ospiti la 20^ giornata del campionato Primavera 1 tra ChievoVerona e Juventus. I ragazzi di mister Paolo Mandelli, dopo essere passati in vantaggio nei primissimi minuti del match, subiscono la rimonta bianconera che sfocia in un bugiardo 1-5.

Soli 6’ di gioco per la prima rete della gara siglata dal centrocampista gialloblù Massimo Bertagnoli, abile a farsi trovare pronto sul palo più lontano e spingere dentro al sacco il pallone dell’1-0. Una decina di minuti più tardi il pari della Juventus con Sene al termine di un’azione manovrata, prima del raddoppio ospite con la rete di Morrone allo scadere del primo tempo.

Nella ripresa i gialloblù attaccano con veemenza alla ricerca del gol del pari creando numerose occasioni. Poco cinismo sotto porta e bianconeri ne approfittano realizzando, nel miglior momento per il ChievoVerona, la rete dell’1-3. Nonostante la terza rete ospite, D’Amico e compagni mantengono il pallino del gioco rendendosi pericolosi in più occasioni: ’offensiva gialloblù apre gli spazi alle ripartenze della Juventus che colpisce due volte, con Gozzi prima e con Portanova su rigore poi, per l’1-5 finale.

Il prossimo impegno per la formazione Primavera del ChievoVerona sarà il match esterno contro il Cagliari in programma sabato 2 marzo alle ore 14.30. Questo il tabellino del match:

Chievo-Juve 1-5

Marcatori: 6’pt Bertagnoli, 19’pt Sene, 40’pt Morrone, 5’st Markovic, 39’st Gozzi, 49’st Portanova.

A.C.ChievoVerona: Bragantini, Pavlev, Soragna, Farrim, Ndrecka; Zuelli (36’st Rossi)(46’st Enyan), Bertagnoli, Pina Nunes (9’st Metlika); D’Amico, Rovaglia, Tuzzo (9’st Juwara). A disposizione: Malaguti, Kaleba, Raffa, Passera, Italeng. Allenatore: Paolo Mandelli.

Juventus F.C.: Loria, Bandeira, Anzolin, Gozzi, Morrone (29’st Pinelli), Makoun (17’pt Capellini), Monzialo, Sene (13’st Di Francesco), Markovic (29’st Penner), Fernandes (13’st Leone), Portanova. A disposizione: Siano, Boloca, Vlasenko, Frederiksen, Petrelli, Moreno, Fagioli. Allenatore: Francesco Baldini.

Arbitro: Sig. Carella di Bari.

Ammoniti: Markovic, Portanova.