La Primavera non si ferma più: battuta la Roma 4-3

Terza vittoria consecutiva per la squadra di Mandelli.
08.02.2019 19:00 di Paolo Lora Lamia  articolo letto 157 volte
Fonte: chievoverona.it
La Primavera non si ferma più: battuta la Roma 4-3

Terza vittoria consecutiva per la Primavera del ChievoVerona che conquista un successo fondamentale contro una grande del campionato come la Roma. A Caselle di Sommacampagna termina 4-3 per la formazione di mister Paolo Mandelli ora a quota 23 punti in classifica.

Gara subito in salita per i gialloblù che subiscono la prima rete dopo soli 3’ di gioco: il centrocampista giallorosso Darboe si fa trovare pronto sulla respinta corta di Bragantini spingendo il pallone in rete per il vantaggio degli ospiti. Pareggio immediato dei gialloblù, una manciata di minuti più tardi, grazie ad una conclusione potente da fuori area del capitano del ChievoVerona Massimo Bertagnoli. È il 35’ quando Daniel Pavlev, con un tiro preciso, infila il pallone sotto l’incrocio dei pali per il vantaggio gialloblù, prima della rete di Pietro Rovaglia che fissa il parziale sul 3-1.

A pochi minuti dall’avvio della ripresa la Roma accorcia le distanze con Riccardi, mentre al 70’ il ChievoVerona realizza la quarta marcatura grazie al gol di Musa Juwara: l’attaccante gialloblù supera in velocità il suo diretto marcatore prima battere l’estremo difensore ospite con un mancino potente. Nei minuti finali, prima del triplice fischio, c’è tempo per la terza rete dei giallorossi.

La formazione Primavera del ChievoVerona, reduce da sei risultati utili consecutivi, sarà impegnata nella trasferta di Palermo sabato 16 febbraio alle ore 14.30. Questo il tabellino della gara di oggi:

Chievo-Roma 4-3

Marcatori: 3’pt Darboe, 7’pt Bertagnoli, 35’pt Pavlev, 43’pt Rovaglia, 5’st Riccardi, 28’st Juwara, 31’st Cangiano.

A.C.ChievoVerona: Bragantini, Pavlev, Kaleba, Farrim, Ndrecka; Zuelli, Karamoko, Bertagnoli; Vignato (42’st Soragna), Rovaglia (13’st Juwara), D’Amico (32’st Tuzzo). A disposizione: Malaguti, Raffa, Passera, Corti, Metlika, Rossi. Allenatore: Paolo Mandelli.

A.S.Roma: Zamarion, Semeraro (42’st Sdaigui), Greco (37’st Coccia), Trasciani, Cargnelutti (37’st Bucri), Pezzella, D’Orazio (25’st Santese), Darboe, Celar, Riccardi, Cangiano (42’st Besuijen). A disposizione: Cardinali, Parodi, Nigro, Silipo, Simonetti. Allenatore: Alberto De Rossi.

Arbitro: Sig. Perenzoni di Rovereto.

Ammoniti: Greco, Darboe, Semeraro.

Espulso: Darboe per doppia ammonizione.