I valori che lo sport può trasmettere: Pellissier a Scienze motorie

Giornata importante quella di domani per capitan Pellissier.
 di Paolo Lora Lamia  articolo letto 120 volte
Fonte: chievoverona.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
I valori che lo sport può trasmettere: Pellissier a Scienze motorie

Sarà il capitano Sergio Pellissier ad aprire, lunedì 21 novembre, alle 13.30 nell’aula magna della Facoltà di Scienze motorie (in via Casorati 43), il ciclo tematico di quattro incontri su “I valori che lo sport può trasmettere”.

L’iniziativa, che nasce dalla proficua collaborazione tra Scienze motorie e la società clivense, si inserisce nelle lezioni del corso di Giornalismo sportivo. Il filo conduttore degli incontri è il valore che un certo modo di fare sport può trasmettere, e vedrà protagonisti diversi giocatori e dirigenti del ChievoVerona, che affronteranno numerosi argomenti a partire da quello di domani intitolato: “I giocatori simbolo”.

Non poteva che essere Pellissier il relatore ideale per parlare di questo tema. Una vita dedicata al ChievoVerona, il numero 31 gialloblù ha la personalità e l’esperienza per raccontare principi e valori quali la fedeltà alla squadra, l’attaccamento alla maglia, il significato del ruolo del capitano e l’importanza dello spogliatoio per la creazione del gruppo.

Il ciclo di incontri prosegue il 12 dicembre, il 9 e il 16 gennaio, sempre alle 13.30, e nello stesso luogo, con relazioni riguardanti il rispetto delle regole, gli atteggiamenti da adottare in caso di vittoria e sconfitta e il valore della comunicazione nell’epoca dei social media.

Gli incontri sono rivolti a tutte le studentesse e gli studenti di Scienze motorie che, al termine del ciclo tematico e dopo la stesura di un elaborato finale, potranno aspirare ad aggiudicarsi premi e borse di studio che il Chievo mette a disposizione per i più meritevoli.