Birsa: "Ero ancora arrabbiato per il rigore, giocato da squadra"

Le parole di Birsa dopo il successo sul Palermo.
 di Paolo Lora Lamia  articolo letto 186 volte
Fonte: chievoverona.it
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Birsa: "Ero ancora arrabbiato per il rigore, giocato da squadra"

Il trequartista del Chievo Valter Birsa ha parlato ai microfoni di ChievoTV dopo la sfida contro il Palermo, sbloccata grazie ad un suo gol: "Avevo un po di rabbia da tutta la settimana per via ddel rigore sbagliato col Genoa che volevo far uscire fuori. Per fortuna mia e  della squadra ho fatto gol, sono contento. Noi sappiamo che, per fare bene, dobbiamo giocare da squadra e oggi abbiamo dimostrato che possiamo fare grandi partite solos e scendiamo in campo come un blocco unico. Non era una partita facile, Il Palermo è una buona squadra che forse ora è un po sotto pressione. Hanno giocatori di qualità e l'hanno dimostrato nell'ultima partita, ma noi avevamo preparato bene la sfida di oggi e secondo me abbiamo fatto bene sia in fase difensiva che offensiva. Abbiamo fatto anche gol, cosa che recentemente qualche volta ci è mancata, e credo che sia un fatto positivo. Non so dove può arrivare il Chievo: noi lavoriamo tutti i giorni per fare più punti possibile e posso dire che ne abbiamo meno di quanti ne avremmo meritati. Sappiamo che abbiamo fatto molto bene nel girone d'andata, dobbiamo contnuare così e magari andare ancora più forte".