SPAL, Mora: "In A le gare non sono mai chiuse, tifosi eccezionali"

Le parole di Mora dopo Chievo-SPAL.
 di Paolo Lora Lamia  articolo letto 308 volte
Fonte: Tuttomercatoweb.com
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
SPAL, Mora: "In A le gare non sono mai chiuse, tifosi eccezionali"

Dopo la sconfitta subita in casa del Chievo, il centrocampista della SPAL Luca Mora ha parlato ai microfoni di TMW Radio: "Non siamo stati bravi ad avere la cattiveria giusta per difendere il risultato. In Serie A le partite non sono mai chiuse ed è arrivato anche il loro raddoppio, ce l'abbiamo messa tutta ma non siamo riusciti a pareggiare. Dobbiamo capire se è stato un calo fisico o di tensione, o magari ti abbassi e poi prendi gol. Queste sono delle valutazione che dovrà fare lo staff, noi stiamo bene fisicamente perché anche dopo il 2-1 loro abbiamo ricominciato ad essere decisi nei contrasti e a ripartire. Non penso quindi che sia stata un calo fisico però, purtroppo andiamo a casa con zero punti e questo non va bene. I tifosi sono stati eccezionali, guardano sempre alle prestazioni della squadra. Da inizio campionato abbiamo sempre fatto vedere impegno, volontà e unità di intenti, quindi se i tifosi vedono questo poi accettano anche i risultati negativi".