Napoli, Ancelotti: "Blandi ad inizio gara, testa alla Champions"

Per il tecnico azzurro, il Napoli oggi contro il Chievo è mancato in particolare sotto un aspetto.
25.11.2018 20:00 di Paolo Lora Lamia  articolo letto 119 volte
© foto di Insidefoto/Image Sport
Napoli, Ancelotti: "Blandi ad inizio gara, testa alla Champions"

Ancelotti ci aveva visto giusto. Ieri in conferenza stampa il tecnico del Napoli aveva fatto capire che per gli azzurri non sarebbe stata una gara facile. Pronostico ampiamente centrato, per merito della compattezza e della determinazione del Chievo ma anche per la prova non troppo positiva della sua squadra.

“Ci è mancata intensità all’inizio. Eravamo troppo blandi nella costruzione, nel recupero palla e nella finalizzazione. In questo modo, abbiamo consentito al Chievo di fare una partita totalmente difensiva chiudendo tutti gli spazi”. Il mister partenopeo insiste molto su questo aspetto della gara nell'intervista rilasciata a Sky Sport dopo il fischio finale, non concentrandosi su uno o più giocatori in particolare.

Da tecnico esperto in fatto di impegni ravvicinati, ha già archiviato questo passo falso per concentrarsi sul match contro la Stella Rossa: “La partita di oggi ci servirà per quella di Champions, dato che la squadra che andremo ad affrontare pensa prevalentemente a difendersi come il Chievo. Lo sviluppo della gara sarà simile, ma il Napoli sarà diverso”.